L’incantesimo dell’io: indizi di libertà

Le CostellAzioni della gioia

L’incantesimo dell’io: indizi di libertà E noi, chi pensiamo d’essere? Ciò che noi crediamo d’essere- chi, come e che cosa siamo- è frutto della nostra diretta esperienza, oppure è una descrizione che ci è stata fatta sin dalla nascita e alla quale abbiamo creduto?   Quando nasce un bambino, ciò che appare in manifestazione è una piccola forma fisica. Ma il bambino, è la forma che appare, il corpo-mente che andrà a crescere, oppure questo è solamente uno strumento attraverso … Continua a leggere →

La Gioia e lo stato naturale

satsang joyfield

La Gioia e lo stato naturale “Il mondo che abbiamo creato è il prodotto del nostro pensiero e dunque non può cambiare se prima non modifichiamo il nostro modo di pensare”.  Einstein La Gioia è l’impulso primordiale della natura umana. La Gioia di esistere, creare, amare. Ecco perché vogliamo la Gioia, ci struggiamo per essa, ci danniamo per averla attraverso persone, cose, conoscenze, esperienze d’ogni genere. Ma non ci accorgiamo di qualcosa che è fondamentale, anzi del fondamento stesso della … Continua a leggere →

Che cosa siamo?

che cosa siamo

Che cosa siamo?   Quando guardiamo un albero, la nostra attenzione va sulle foglie, fiori e frutti ma non pensiamo mai alle radici e al seme da cui è emerso. Allo stesso modo, noi percepiamo e comprendiamo noi stessi come forma visibile, come corpo, ma non diamo attenzione né riflettiamo su Ciò che ha generato quella forma, al seme primordiale da cui il corpo-mente é venuto in esistenza.                                                                                            Quel seme primordiale é Ciò che siamo: l’Essere, la Coscienza … Continua a leggere →

la Verità? la Vita é Gioia

Awakening

Parafrasando Victor Hugo: “C’è una cosa più forte di tutti gli eserciti del mondo: un’idea il cui momento è giunto”.  E questa é: la Vita é gioia. La Gioia non è un obiettivo da raggiungere. Né una meta da conquistare. Esiste già. E’ il nostro stato naturale, normale, spontaneo. Lo conosciamo sin da bambini. Se ri-conosciamo la Gioia come nostro stato naturale, l’accettiamo e le diamo la possibilità di ri-manifestarsi, la Vita ritorna a essere percepita per quello che é: … Continua a leggere →

Ri-trovare la Gioia dello stato naturale

satsang advaita vedanta

La ricerca spirituale e Le CostellAzioni della Gioia Seminario esperienziale   Ri-trovare la Gioia dello stato naturale Roma, 9 giugno 2013 Piazza San Giovanni in Laterano, 40  orario: 10.00-18.00   “A che serve sapere ogni altra cosa quando ancora non sai chi sei?” Ramana Maharshi   Sappiamo cosi tante cose. Eppure, la cosa più importante ci sfugge ancora: noi stessi. <<Chi o che cosa sono io? Come sono venuto in esistenza? Come so di esistere?>> Nel momento in cui cominciamo … Continua a leggere →

Chi sono io?

Advaita Vedanta, satsang

  Chi sono io? La pseudo entità   La maggioranza delle persone non indaga mai chi sia realmente e si accontenta di pensare semplicemente: <<Io sono così e così, ho questo o so quest’altro …>>.  Ma, come saggiamente asseriva Ramana Maharshi, il Guru dei guru dell’India: Fino a quando l’uomo non intraprenderà la ricerca del vero Sé, il dubbio e l’incertezza seguiranno i suoi passi nella vita. I più grandi re e statisti cercano di governare gli altri quando nel … Continua a leggere →

La persona… illuminata

Giulia Jordan, la verifica... dell'illuminazione

Come si può capire se una persona è illuminata?   La risposta a questa domanda posta durante un satsang, viene riportata e condivisa a beneficio dei ricercatori spirituali, indipendentemente dalla Via che seguono. Espressa o no, la domanda s’impone alla mente del ricercatore con grande rilievo. Essa evidenzia sia il livello mentale del richiedente, sia le motivazioni e il condizionamento sottostante alla domanda. Il ricercatore spirituale, non solo ritiene d’aver bisogno d’illuminazione, libertà o moksha, ma, molto spesso, ha anche … Continua a leggere →

D’io sono: terza parte, Attivare il processo di illuminazione

D'io sono: Attivare il processo di illuminazione

Il presupposto da cui si parte alla ricerca di se stessi è che il ricercatore non trovi più “se stesso”, che egli si sia perso, smarrito o dimenticato da qualche parte. Oppure, rispetto all’illuminazione, la convinzione del ricercatore è che egli non sia illuminato. Se ti chiedi <<come so di non essere illuminato?>> puoi intravedere un barlume di luce. Per sapere come sai di non esserlo, è necessario che tu sappia, invece, cosa significhi esserlo. Occorre partire quindi dalla definizione. … Continua a leggere →

Ricerca spirituale e convinzioni

il campo della gioia

Spesso il ricercatore spirituale, soprattutto all’inizio della ricerca, è interessato a trovare tecniche, informazioni, istruzioni sul come realizzare il proprio obiettivo. Raramente s’interroga sul processo della conoscenza che include sia il conoscitore sia il conosciuto. Eppure, proprio indagando sul processo della conoscenza si arriva al conoscitore o, per dirla con il famoso jnani indiano, Nisargadatta Maharaj:  Il Cercatore é il cercato   Il cercatore é il cercato. La storia della conoscenza umana può anche essere interpretata come la storia delle … Continua a leggere →

D’io sono, l’inizio: Alla ricerca di sé

D'io sono

Alla ricerca di sé   Indipendentemente dalla Via che segui, c’è un metà-processo con cui quasi tutti si trovano coinvolti e che è utile conoscere. La ricerca di se stessi, della propria identità, comporta un dilemma. La parola identità, infatti, si presta a due interpretazioni a prima vista antitetiche. La prima, riguarda un “rapporto d’uguaglianza o coincidenza assoluta” con qualcuno o qualcosa; la seconda, si riferisce al “complesso dei dati caratteristici e fondamentali che consentono l’individuazione o garantiscono l’autenticità”. Il … Continua a leggere →

Gli uomini e La Dolce Ri-voluzione della Gioia

Le CostellAzioni della Gioia

Gli uomini e La Dolce Ri-voluzione della Gioia    Da millenni gli uomini sono stati le guide spirituali dell’umanità. Ora questo compito sta passando alle donne. Questo passaggio comporta un cambiamento di stato di coscienza da un modo di vivere individualistico, separativo, a uno collettivistico o dell’Unità. E tu come uomo, hai un ruolo in questo processo. Ora puoi svolgere il tuo ruolo consapevolmente ri-conoscendo il tuo potere creativo. Tu sei l’Intelligenza Suprema, la parte maschile della Divinità –le donne … Continua a leggere →

Le Donne e La Dolce Ri-voluzione della Gioia

Le Donne e La Dolce Ri-voluzione della Gioia

 La Dolce Ri-voluzione della Gioia e le donne Lo sapevi che il compito di condurre l’umanità verso e nel nuovo stato di Coscienza dell’Unità spetta ora a noi donne?  Noi siamo le torce del nuovo millennio, le nuove guide culturali dell’umanità.  Il nostro loro ruolo di guida si sta già manifestando in ogni settore della vita: spirituale, scientifico, artistico, negli affari e nella politica. Ma come possiamo esercitare la guida femminile e  il potere che ne deriva? Attraverso la consapevolezza! … Continua a leggere →