In che ruolo ti poni nelle relazioni?

aiuto

La maggior parte di noi cerca relazioni che ci rendano felici. Quando cerchiamo qualcuno per questo ruolo ci poniamo in uno stato di carenza, scarsa autostima e  svalorizzazione di noi stessi. Diamo via il nostro potere ad un’altra persona. Contemporaneamente, poniamo l’altro nel ruolo di “salvatore/trice”, investendolo di caratteristiche che sono solo nostre proiezioni, nate dal bisogno. Lo carichiamo di un peso molto grande e pesante da portare: responsabile della nostra felicità. Questo è un comportamento generato dal campo della … Continua a leggere →

La sorellanza: il potere spirituale femminile

apri il cuore alla gioia

Chi vuol muovere il mondo, muova prima se stesso.  Socrate L’Augurio di quest’anno è un Augurio speciale alle donne e agli uomini che desiderano partecipare attivamente al cambiamento della vita sul nostro pianeta. L’articolo che segue si riferisce in particolar modo alle donne ma si estende naturalmente agli uomini, nostri compagni, padri, figli, amici. Nei tempi antichi sul pianeta esisteva la sorellanza. La sorellanza cui si fa riferimento è <<il rapporto naturale tra sorelle, e il vincolo d’affetto che le … Continua a leggere →

Responsabilità o abilità di risposta?

Riprendendoci la respons-abilità recuperiamo il nostro potere di trovare risposte e agire

<<E’ tua la responsabilità!>>. Quante volte ci siamo sentiti dire questa frase, oppure l’abbiamo detta noi ad altri! Il significato sotteso alla parola “responsabilità” è, molto spesso, colpa. E siamo diventati così bravi a non assumerci la responsabilità, a darla ad altri, proprio perché nessuno vuole sentirsi colpevole. Ci basta e avanza il ‘peccato originario’ che ci è stato attribuito e noi abbiamo accettato, che di per sè è sinonimo di ‘colpa’!             Una variante … Continua a leggere →

La felicità è alla tua portata?

felicità

Molti pensano che per essere felici bisogna fare o avere qualcosa. In realtà, per essere felici non è necessario né il fare né l’avere. La felicità, la gioia, è la nostra condizione naturale. Perché? Perché per essere felici o gioiosi, bisogna essere. Essere, esistere, vivere è qualcosa che sta già avvenendo.Tu esisti ora, adesso, sei vivo adesso, proprio qui e ora. Essere, esistere è la condizione indispensabile per ogni altra cosa, esperienza, evento. Puoi fare qualcosa per esistere? Puoi essere … Continua a leggere →

I “miracoli” della Gioia

Dal rapporto con la propria madre nasce la gioia di vivere

Il rapporto genitori figli è unico. E’ un legame profondo che resta per tutta la vita ed è indissolubile. Essere madre o padre lo si è per sempre nei confronti della figlia/o. Anche la figlia/o sarà sempre tale per i propri genitori. Ecco perchè questa relazione è cosi importante e fondante per la nostra vita. Riportare l’amore e la gioia nella relazione con i propri genitori è un atto di auto ed etero guarigione che ha implicazioni profonde in ogni … Continua a leggere →

Rapporto madre figlia nelle CostellAzioni della Gioia

mary_cassatt_051_madre_e_figlia_1889

Quando il bambino vive ancora nello stato naturale – ossia intorno ai 1-3 anni, il rapporto con la madre è vissuto come amore incondizionato. Poi, dopo la nascita dell’ego, avviene un senso di separazione sia dalla madre che dalla Vita. Da quel momento in poi la relazione con la madre – e col padre- comincia a diventare difficoltosa e s’istaura il meccanismo del giudizio che porta all’amore condizionato: ti amo se… Attraverso le CostellAzioni della Gioia si riporta in primo … Continua a leggere →

Uno strano mestiere: ricercatore di sé

chi cerca... trova. ma tu, sei certa di esserti persa?

Tanti anni fa, un uomo e una donna s’incontrarono “per caso”. Mentre chiacchieravano del più e del meno, l’uomo sentì la necessità di pronunciare questa frase: <<Sii te stessa!>> In un lampo, un brivido intenso percorse il corpo della donna dalla testa ai piedi  e si sentì catapultata in un’altra dimensione. Lì, tutto sembrava cristallino. Il tempo, lo spazio, il mondo e persino il suo corpo, non c’erano più. L’unica cosa esistente, che era anche il tutto, era qualcosa di … Continua a leggere →

Il palcoscenico della Vita

Vi siete mai chiesti quanto sia reale questo spettacolo?

Che magnifico spettacolo intrattiene la Vita, l’Esistenza, la Coscienza! E ogni essere vi partecipa recitando una parte.  Ciascuno di noi, mentre mette in atto la parte che gli compete, assume di volta in volta dei ruoli diversi.                                                                             Inoltre, ogni attore, mentre interpreta il personaggio del momento, interagisce con gli altri e consapevolmente o meno, contribuisce alla realizzazione dei loro copioni.                      Lo spettacolo che ne risulta è immenso e affascinante. Tuttavia, i singoli attori sono così compresi dal ruolo che stanno … Continua a leggere →

Joy Way: nuovo Master in CostellAzioni della Gioia

joy way

Formazione in CostellAzioni della Gioia Nuovo Master: Marzo 2018- ottobre 2018, in Toscana Come altri spiriti liberi, Giulia sta portando in manifestazione un sogno-visione in cui  l’umanità esce dal campo della sofferenza dove ha vissuto per millenni ed entra finalmente nel Campo della Gioia, dell’Amore e della Pace. Attraverso le CostellAzioni della Gioia contribuisce alla realizzazione di questo sogno aiutando le persone a riconnettersi con lo stato naturale di gioia e vivere con la consapevolezza che la vita in sé, … Continua a leggere →

Oltre la staccionata…

Sei dentro o fuori dalla staccionata?

Quanto ci piacciono le storie! Sin da piccoli, insieme con il latte materno, veniamo nutriti di storie che assorbiamo inconsapevolmente e poi continuiamo a sostenere noi stessi. Certo, le modifichiamo, a volte le aggiorniamo, ma non possiamo farne a meno. Siamo dipendenti dalle nostre storie personali e collettive. Se prestiamo attenzione alla loro trama, ci rendiamo conto che si svolgono sulla base di uno schema ripetitivo: l’eroe o l’eroina  vive normalmente la sua vita. Questa normalità non dura molto però, … Continua a leggere →

Dietro la sofferenza c’è… la gioia

Dietro le nuvole c'è sempre il sole

L’umanità è rimasta unita al campo morfico della sofferenza per millenni e ci siamo cosi assuefati a essa da pensare che sia “normale” soffrire. Ma normale, non vuol dire naturale. Vuole solo dire che è una norma, una consuetudine, un’abitudine ripetuta che abbiamo accettato e condiviso. Infatti, ogni volta che osserviamo con attenzione ci rendiamo conto che la sofferenza è solamente uno stato transitorio che alimentiamo inconsapevolmente proprio mediante l’attenzione che le diamo. Invece, quando spostiamo consapevolmente l’attenzione verso il … Continua a leggere →

Cosa faresti se sapessi d’essere immortale?

sapere é...potere

Ci sono idee-convinzioni cosi potenti che possono trasformare completamente la percezione di noi stessi e del mondo. Una di queste è il concetto d’immortalità. La spiritualità ci ha sempre detto che siamo immortali. Certo, non si tratta dell’immortalità del corpo attraverso cui ci manifestiamo che sappiamo benissimo essere mortale, ma della coscienza, essere o anima-spirito che siamo. E la scienza, che cosa ci dice riguardo la coscienza? La coscienza è considerata nella fisica quantistica una matrice cosmica correlata (interconnessa) soggiacente … Continua a leggere →

La “realtà” della gioia

creare la realtà della gioia

In ogni momento della giornata hai la possibilità di scegliere in quale realtà vivere. Osservando il flusso della coscienza, quando focalizzi l’attenzione su uno specifico contenuto, quello diventa la “tua” realtà temporanea, il tuo “mondo”. Ecco un  esercizio per sintonizzarti rapidamente sulla “realtà della Gioia”: Fermati e focalizza l’attenzione: immagina di vivere la giornata dalla prospettiva che “la vita è gioia”.  Vivila come se questa fosse la tua realtà ora. Quali pensieri hai adesso, quali emozioni, sensazioni, comportamenti? Che azioni … Continua a leggere →

Effetti del campo della Gioia- Joyfield

L’amore per noi stessi, é della stessa natura dell’amore della Fonte per se stessa.

Chi si occupa della Coscienza ha notato che essa si esprime attraverso molteplici livelli di manifestazione. Secondo lo psichiatra David Hawkins, esiste una scala logaritmica che misura i livelli della coscienza umana da 1 a 1000. Come possiamo osservare qui sotto, i livelli più alti della coscienza, preliminari all’illuminazione, sono rappresentati dalle frequenze della Pace, della Gioia e dell’Amore. In realtà, l’esperienza diretta dimostra che Pace, Gioia e Amore sono un unico stato- lo stato naturale dell’Essere- che si esprime … Continua a leggere →