HomeGli eventiLa sorellanza: il potere spirituale femminile
Chi vuol muovere il mondo, muova prima se stesso.  Socrate

L’Augurio di quest’anno è un Augurio speciale alle donne e agli uomini che desiderano partecipare attivamente al cambiamento della vita sul nostro pianeta. L’articolo che segue si riferisce in particolar modo alle donne ma si estende naturalmente agli uomini, nostri compagni, padri, figli, amici.

Nei tempi antichi sul pianeta esisteva la sorellanza.

La sorellanza cui si fa riferimento è <<il rapporto naturale tra sorelle, e il vincolo d’affetto che le unisce>> grazie al fatto che abbiamo la stessa Origine o Sorgente, indipendentemente da come la chiamiamo: è semplicemente la Sorgente della Vita. 

Nella sorellanza le donne erano le guide spirituali, coloro che si prendevano cura degli uomini e di tutto ciò che c’era sulla terra.

Nessun uomo metteva in discussione la guida spirituale delle donne, cosi come non mettevano in discussione il fatto che solo le donne possono partorire.

Le donne sono sempre state naturalmente equipaggiate per questo ruolo grazie all’intuizione, all’amore e alla compassione.

sisterhood

“Ci sono alcune cose che non cambiano mai su questo Pianeta – afferma Kryon – e una di esse è chi siete, chi siete per la vostra famiglia: la dispensatrice di cure. Date alla luce i bambini: tutta la Terra passa attraverso di voi. Tutta! Che siano altre donne o i guerrieri del territorio, tutti passano attraverso di voi.”

Nel campo della coscienza collettiva l’informazione riguardo la sorellanza sta ritornando ad essere attiva. In questo periodo l’individualismo, l’egoismo, il fare per sé,  non funzionano più. Nell’energia dei gruppi ognuno di noi si valorizza mentre mette a disposizione i propri talenti, doni e capacità.

Nell’energia di un gruppo di sorellanza si trova amore, rispetto reciproco, sostegno, aiuto, protezione, supporto, conforto, amicizia, solidarietà, condivisione. Ognuna di noi ha il proprio posto e ruolo riconosciuto e onorato, indispensabile per il benessere di tutte.

Il potere del gruppo è tale quando ciascuna si riconosce e riconosce le altre come parte integrante apportatrici di uno specifico contributo con la propria particolarità, originalità e singolarità e mettendole al servizio della totalità.

Nel gruppo possiamo esprimere noi stesse al massimo delle possibilità e capacità senza entrare nelle basse frequenze dell’invidia o della competizione, semplicemente perché ciò che manifestiamo è al servizio di tutti ed è espresso con amore e con gioia. Offriamo valore e servizio al mondo e cosi ne riceviamo anche per noi stesse.

Grazie all’amore e al sostegno del gruppo, ognuna di noi può essere la miglior espressione di sé in un dato momento senza aver bisogno di con-frontarci con le altre. Ci misuriamo solamente con i nostri risultati personali in modo da esprimerci pienamente per ciò che siamo.

Di seguito alcuni principi – intenti- sui quali si fonda la sorellanza:

apri il cuore alla gioia

– Mi impegno ad essere onesta e sincera con te e con me stessa

– Mi impegno ad essere responsabile per me stessa.

– Chiederò aiuto quando ne avrò bisogno

-Ti offrirò il mio aiuto quando tu lo chiederai

– Ti ascolterò con comprensione e senza giudizio.

– Custodirò ciò che mi confiderai senza diffonderlo spettegolando. 

– Non parlerò male di te con altri.

– Celebrerò i tuoi doni, la tua bellezza e unicità.

Aderire a questi principi ci aiuta a recuperare il nostro ruolo di leader amorevole, saggia e potente nel contempo, per partecipare consapevolmente alla creazione di un mondo nuovo, per stabilizzare sulla terra il Campo della Gioia – Joyfield cosi com’era in origine.

“Questa è la specializzazione della Sorellanza- aggiunge ancora Kryon- : l’abilità di crederci, di estrarla, di vederla, di riconoscerla e la prima cosa, la prima sfida, è nel vederne il valore. È essenziale che lo vediate, perché questo è importante per un Pianeta che ha bisogno di voi adesso”.

E così è: noi donne siamo le dispensatrici di cure spirituali nelle famiglie e nella società. Onoriamoci agendo questo ruolo con amore e con gioia! Soprattutto, ricordiamoci che siamo tutti entangled– interconnessi- e ciò che avviene a uno di noi è registrato nel proprio campo morfogenetico e in quello di tutta l’umanità e quindi condiviso da tutti.

La sorellanza dele prime Ambasciatrici della Gioia- Master in CostellAzioni della Gioia

ambasciatrici della gioia

Cari amici, nel 2018 ci saranno diversi Seminari aperti a tutti dove potrete usufruire delle novità apparse nel Campo delle CostellAzioni della Gioia che vi permetteranno di portare più gioia fra gli organi del corpo e le relazioni che vi sono connesse, oltre a tutte le altre relazioni interpersonali e intrapsichiche.

24-25 marzo:  Master, Lucca

7-8 aprile:Seminario aTreville (PD)

21-22 aprile : Seminario Milano

5-6 maggio : Seminario Carpi (MO)

19-20 maggio: Seminario a La Spezia

16-17giugno: Seminario a Lucca

29-30 settembre: Master, Lucca

 

 

 

 

 

 


 

 

 

 


 

 

 

 


Commenti

La sorellanza: il potere spirituale femminile — Nessun commento

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *