Ricordando…il futuro

noi e l'universo

A fine anno facciamo il bilancio di com’è andata per noi. Ci si potrebbe domandare: <<ho realizzato ciò che desideravo?>>, <<ho espresso il massimo delle mie possibilità e capacità?>>, <<ho manifestato l’amore e mi sono permesso di riceverlo?>>. Queste e altre mille domande ci possono essere utili per comprendere quale sarà quindi il nostro futuro. Le convinzioni che nutriamo su noi stessi, sulla vita, sulle possibilità individuali e collettive sono i mattoni con cui costruiamo il nostro futuro. Se vogliamo … Continua a leggere →

La sorellanza: il potere spirituale femminile

apri il cuore alla gioia

Chi vuol muovere il mondo, muova prima se stesso.  Socrate L’Augurio di quest’anno è un Augurio speciale alle donne e agli uomini che desiderano partecipare attivamente al cambiamento della vita sul nostro pianeta. L’articolo che segue si riferisce in particolar modo alle donne ma si estende naturalmente agli uomini, nostri compagni, padri, figli, amici. Nei tempi antichi sul pianeta esisteva la sorellanza. La sorellanza cui si fa riferimento è <<il rapporto naturale tra sorelle, e il vincolo d’affetto che le … Continua a leggere →

Ritornare alle radici della gioia

alle radici della gioia

Molti di noi desiderano vivere la vita con gioia. Affinché ciò avvenga, è necessario risanare le nostre relazioni, quelle famigliari in primis. Riportando l’amore nelle relazioni primarie permettiamo alla gioia di entrare nella nostra vita. Che cosa aspetti? Sii artefice della tua gioia!   … Continua a leggere →

Responsabilità o abilità di risposta?

Riprendendoci la respons-abilità recuperiamo il nostro potere di trovare risposte e agire

<<E’ tua la responsabilità!>>. Quante volte ci siamo sentiti dire questa frase, oppure l’abbiamo detta noi ad altri! Il significato sotteso alla parola “responsabilità” è, molto spesso, colpa. E siamo diventati così bravi a non assumerci la responsabilità, a darla ad altri, proprio perché nessuno vuole sentirsi colpevole. Ci basta e avanza il ‘peccato originario’ che ci è stato attribuito e noi abbiamo accettato, che di per sè è sinonimo di ‘colpa’!             Una variante … Continua a leggere →

La felicità è alla tua portata?

felicità

Molti pensano che per essere felici bisogna fare o avere qualcosa. In realtà, per essere felici non è necessario né il fare né l’avere. La felicità, la gioia, è la nostra condizione naturale. Perché? Perché per essere felici o gioiosi, bisogna essere. Essere, esistere, vivere è qualcosa che sta già avvenendo.Tu esisti ora, adesso, sei vivo adesso, proprio qui e ora. Essere, esistere è la condizione indispensabile per ogni altra cosa, esperienza, evento. Puoi fare qualcosa per esistere? Puoi essere … Continua a leggere →

Eventi CostellAzioni della Gioia 2018

dark-matter-stars-universe

Cari amici, nel 2018 ci saranno diversi Seminari aperti a tutti dove potrete usufruire delle novità apparse nel Campo delle CostellAzioni della Gioia che vi permetteranno di portare più gioia fra gli organi del corpo e le relazioni che vi sono connesse, oltre a tutte le altre relazioni interpersonali e intrapsichiche. 24-25 marzo:  Master, Lucca 7-8 aprile:Seminario aTreville (PD) 5-6 maggio : Seminario Carpi (MO) 19-20 maggio: Seminario a La Spezia 26-27 maggio : Seminario Milano 16-17giugno: Seminario a Lucca … Continua a leggere →

I “miracoli” della Gioia

Dal rapporto con la propria madre nasce la gioia di vivere

Il rapporto genitori figli è unico. E’ un legame profondo che resta per tutta la vita ed è indissolubile. Essere madre o padre lo si è per sempre nei confronti della figlia/o. Anche la figlia/o sarà sempre tale per i propri genitori. Ecco perchè questa relazione è cosi importante e fondante per la nostra vita. Riportare l’amore e la gioia nella relazione con i propri genitori è un atto di auto ed etero guarigione che ha implicazioni profonde in ogni … Continua a leggere →

Rapporto madre figlia nelle CostellAzioni della Gioia

mary_cassatt_051_madre_e_figlia_1889

Quando il bambino vive ancora nello stato naturale – ossia intorno ai 1-3 anni, il rapporto con la madre è vissuto come amore incondizionato. Poi, dopo la nascita dell’ego, avviene un senso di separazione sia dalla madre che dalla Vita. Da quel momento in poi la relazione con la madre – e col padre- comincia a diventare difficoltosa e s’istaura il meccanismo del giudizio che porta all’amore condizionato: ti amo se… Attraverso le CostellAzioni della Gioia si riporta in primo … Continua a leggere →

Seminari di CostellAzioni della Gioia 2017

Le CostellAzioni della Gioia

“Vivere la vita con Gioia è il desiderio-obiettivo di ogni essere umano. Tutto ciò che facciamo, in modo diretto oppure indiretto, a volte in modo paradossale, è per provare Gioia. Ananda, la Gioia, è l’impulso centrale della natura umana.” estratto dal libro: Le CostellAzioni della Gioia, un salto quantico: dalla sofferenza… alla Gioia Seminari di CostellAzioni della Gioia aperti a tutti   Treville, 29-30 aprile 2017 Carpi, 6-7 maggio 2017 Torino, 27-28 maggio Lucca, 17-18 giugno 2017 Ravenna, 24-25 giugno … Continua a leggere →

Il potere femminile al servizio dell’umanità

Parafrasando Victor Hugo: “C’è una cosa più forte di tutti gli eserciti del mondo: un’idea il cui momento è giunto”.
 E questa é: la Vita é gioia.
La Gioia non è un obiettivo da raggiungere. Né una meta da conquistare. Esiste già.

Ora che ci siamo svegliate dal sonno delle “belle principesse addormentate nel bosco” è il momento di agire e dispiegare il nostro potere femminile per aiutare l’umanità a vivere la vita, anzichè sopravvivere. Noi donne siamo ora le nuove guide culturali dell’umanità. Come dice Hernan H. Mamani: “Nella donna è racchiuso il destino dell’umanità; è lei la modellatrice della razza umana, la creatrice. La donna incarna l’amore…  ed è il canale della vita governato da leggi impercettibili mosse dall’amore, al … Continua a leggere →

Uno strano mestiere: ricercatore di sé

chi cerca... trova. ma tu, sei certa di esserti persa?

Tanti anni fa, un uomo e una donna s’incontrarono “per caso”. Mentre chiacchieravano del più e del meno, l’uomo sentì la necessità di pronunciare questa frase: <<Sii te stessa!>> In un lampo, un brivido intenso percorse il corpo della donna dalla testa ai piedi  e si sentì catapultata in un’altra dimensione. Lì, tutto sembrava cristallino. Il tempo, lo spazio, il mondo e persino il suo corpo, non c’erano più. L’unica cosa esistente, che era anche il tutto, era qualcosa di … Continua a leggere →

Il palcoscenico della Vita

Vi siete mai chiesti quanto sia reale questo spettacolo?

Che magnifico spettacolo intrattiene la Vita, l’Esistenza, la Coscienza! E ogni essere vi partecipa recitando una parte.  Ciascuno di noi, mentre mette in atto la parte che gli compete, assume di volta in volta dei ruoli diversi.                                                                             Inoltre, ogni attore, mentre interpreta il personaggio del momento, interagisce con gli altri e consapevolmente o meno, contribuisce alla realizzazione dei loro copioni.                      Lo spettacolo che ne risulta è immenso e affascinante. Tuttavia, i singoli attori sono così compresi dal ruolo che stanno … Continua a leggere →

Joy Way: nuovo Master in CostellAzioni della Gioia

joy way

Formazione in CostellAzioni della Gioia Nuovo Master: Marzo 2018- ottobre 2018, in Toscana Come altri spiriti liberi, Giulia sta portando in manifestazione un sogno-visione in cui  l’umanità esce dal campo della sofferenza dove ha vissuto per millenni ed entra finalmente nel Campo della Gioia, dell’Amore e della Pace. Attraverso le CostellAzioni della Gioia contribuisce alla realizzazione di questo sogno aiutando le persone a riconnettersi con lo stato naturale di gioia e vivere con la consapevolezza che la vita in sé, … Continua a leggere →

La chiave della felicità

Nienete e nessuno é separato, isolato, indipendente. Tutto è insieme, appasionatamente Uno.

Per esperienza diretta sappiamo che cento anni fa, né tu né io, esistevamo. Non c’erano corpo, mente, emozioni, genitori, amici, nemici, lavoro, politica. Non c’era universo, Dio, scienza, religione, arte, filosofia. Noi non esistevamo. Non eravamo vivi. Non sapevamo nemmeno di non esserlo, poiché per saperlo, bisognava appunto, esistere. Infatti, tutto ciò che sappiamo o non sappiamo, è connesso col fatto che esistiamo, siamo qui adesso, vivi, presenti ora. Solo da questo stato di esistenza possiamo dire che cent’anni fa … Continua a leggere →