Creatori di gioia e abbondanza

Buddha, Ramana Maharshi e altri maestri spirituali sostenevano che noi siamo ciò che pensiamo di essere e che anche il mondo è come lo pensiamo noi.

In sostanza, il messaggio che ci hanno trasmesso e che possiamo verificare attraverso la nostra esperienza diretta, è che i pensieri sono i mattoni con cui costruiamo sia la nostra identità, sia la nostra realtà.

Questi grandi maestri spirituali ci hanno fornito la più grande verità mai esistita su noi stessi e sul mondo in cui viviamo e che si può riassumere cosi:

  • Tutta la Vita è venuta in esistenza grazie a creatori consapevoli.
  • La sostanza primordiale da cui tutto nasce sono i pensieri.
  • I pensieri che nutriamo diventano le cose, gli eventi che sperimentiamo.
  • La realtà che noi consideriamo ”là fuori” e oggettiva, non esiste indipendentemente da noi, è bensì originata dalla nostra stessa esistenza e da come la pensiamo.
  • Noi siamo contemporaneamente creatori e fruitori delle nostre creazioni individuali e di quelle collettive.

E che cosa sostiene la scienza?

Per la scienza, il Campo quantistico non locale é tutto ciò che è, ed è costituito da informazioni ed energia.

In-formazioni significa idee, pensieri. L’energia è la fase operativa che i pensieri- informazioni assumono nel processo creativo.

I fisici quantistici sostengono che l’osservatore, la coscienza che siamo, con la sua sola presenza cambia ciò che osserva. Pertanto, i nostri pensieri plasmano letteralmente l’energia interiore ed esterna.

Perciò, il mondo in cui viviamo è una costruzione collettiva modellata dai pensieri-emozioni di tutti gli esseri umani che sono vissuti su questo pianeta, mentre la realtà individuale è il risultato dei nostri pensieri-emozioni.

In sostanza, la conoscenza spirituale e quella scientifica arrivano alla stessa conclusione: i nostri pensieri, le nostre idee e convinzioni determinano, insieme con le emozioni che proviamo, sia la nostra realtà individuale sia quella collettiva.

Nel momento in cui diventiamo consapevoli dell’enorme potere che abbiamo e che finora abbiamo usato inconsapevolmente, possiamo fare una scelta cosciente e cambiare i nostri pensieri su noi stessi e sul mondo in cui viviamo. Se vogliamo, possiamo farlo.

Nel processo creativo consapevole, lo facciamo. Ti piacerebbe farlo anche tu?

Unisciti a noi e diventa creatore consapevole di gioia e abbondanza. Regalati o regala a una persona cara questa grande opportunità. Iscriviti subito per usufruire dello sconto, cliccando qui sotto.

www.creatoridiabbondanza.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in Articoli, Gli eventi | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Risveglia il tuo Genio Creativo

Molti di noi ricordano la storia di Aladino e la Lampada Meravigliosa. Il Genio racchiuso nella lampada, grazie al suo grande potere creativo, è stato capace di cambiare il destino di Aladino.

E se dentro ciascuno di noi ci fosse un Genio creativo capace di realizzare i desideri che ci stanno a cuore e trasformare cosi la nostra vita?

Genio creativo e abbondanza

Di fatto è cosi, solo che il Genio non è un essere separato da noi, bensì il nostro stesso Sé, la nostra parte Divina. Il nostro Genio interiore è stato nascosto dentro la lampada dalle molte convinzioni limitanti su noi stessi e sul mondo provenienti dalla famiglia, dalla società, dalla religione e dalle nostre stesse esperienze.

Come nella storia di Aladino, per far emergere il nostro Genio è necessario ripulire la nostra lampada e usare parole magiche  come Abracadabra che significa: IO CREERÒ COME PARLO.

Gli studi fatti sul Campo dell’Abbondanza stabiliscono che la sostanza da cui ogni cosa viene creata  sono i pensieri. Infatti, come suggerisce l’origine della parola Abracadabra, noi creiamo quando pensiamo e parliamo. Pertanto, possiamo attivare il nostro Genio interiore ripulendo le nostre convinzioni limitanti e utilizzando pensieri e parole- convinzioni liberatorie– capaci di creare l’Abbondanza che desideriamo.

Ti sei mai chiesto come sarebbe poter attivare il tuo Genio interiore e creare l’Abbondanza che desideri?

Lo sai che esiste un punto di creazione consapevole che una volta attivato ti riconnette con la gioia dell’Abbondanza?

Per scoprirlo, fatti questo regalo e partecipa al Seminario:

semin abbondanza -19

E’ un Seminario Innovativo in cui confluiscono elementi scientifici e spirituali e, attraverso un lavoro pratico, ti aiuta a scoprire e attivare il tuo Punto di Creazione Consapevole, usufruire dei Nove Benefici Generativi per creare le tue Tre Abbondanze.

Per informazioni e iscrizioni, clicca qui : www.creatoridiabbondanza.it

Pubblicato in Articoli, Gli eventi | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | 1 commento

Da creatori inconsci a creatori consapevoli

Noi tutti siamo creatori compulsivi. Non possiamo fare a meno di creare. Sia di giorno che di notte continuiamo a creare nutrendo con la nostra attenzione i pensieri che appaiono nella mente. Perché?

Perché creare è rendere manifesta in questa dimensione la nostra Creatività Divina e fare esperienza delle nostre stesse creazioni.

Per poterci riconoscere come Divini-umani grazie alle nostre creazioni. Per manifestare la nostra Maestria e contribuire all’espansione della Vita, della Totalità.

images

 

Tuttavia, creando in modo inconscio e involontario, abbiamo creato attraverso la nostra parte umana: dall’ego che è programmato per la sopravvivenza del corpo. E’ un tipo di creazione che avviene dal campo della sofferenza e della scarsità. E’ una creazione nata dalla paura e dalla competizione.

Quando, invece, impariamo a creare di nuovo dalla nostra parte Divina, dalla Luce che siamo, rendiamo manifesti i pensieri- la materia prima della creazione – come cose, oggetti percepibili di cui possiamo fare esperienza.

Questo tipo di creatività avviene dallo stato di gioia e abbondanza che è il nostro stato primordiale, Divino-umano.

Qualunque cosa scegliamo di creare, dai soldi a opere d’arte o teorie scientifiche, facendolo con amore e con gioia, avrà successo e ci renderà ancora più felici.

Ci permetterà di sentirci sempre più completi, sempre più uniti al nostro interno. Ci consentirà di ricordarci sempre di più la nostra natura Divina che si esprime attraverso il corpo-mente.

Ci farà sentire sempre più consapevoli del potere insito nel nostro Essere. Essere, esistere ed esprimerci creativamente è ciò per cui siamo qui.

Ed Essere è Gioia e Amore!

 

Pubblicato in Articoli | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Da una relazione problematica a una evolutiva

Sei coinvolta in una relazione difficile?

Sai che impatto ha una relazione problematica sul tuo benessere?

La scienza è arrivata a dimostrare che i pensieri e le emozioni negative- specie se protratte nel tempo- creano conseguenze depressive non solo a livello psicologico ma in ogni cellula del tuo corpo. Persino il processo di invecchiamento ne è condizionato poiché la sofferenza psico-emotiva accelera l’accorciamento dei  telomeri*** e quindi la durata della vita.

Per fortuna ogni relazione per quanto difficile si può trasformare.

Grazie alle CostellAzioni della Gioia, la stessa relazione che ora vivi come problematica, puoi trasformarla in una relazione evolutiva. Collegandoti con il Campo della Gioia, il Campo elettromagnetico del Cuore da cui le CostellAzioni della Gioia lavorano, puoi cambiare nel giro di pochi minuti la percezione che hai di te stessa e della relazione disfunzionale.

Ecco una testimonianza della trasformazione avvenuta dopo un Seminario di CostellAzioni della Gioia. 

Elisa vuole condividere con ogni persona che legge questa testimonianza un grande miracolo avvenuto dopo la CostellAzione della Gioia fatta da Giulia Jordan che ringrazio con infinito amore.  La CostellAzione riguardava la relazione con mia madre: dopo molti anni di difficoltà, ora riusciamo finalmente a parlare, a stare vicine. Ora riesco a sentire l’essenza dell’amore che è in lei senza essere più arrabbiata o giudicante nei suoi confronti come lo ero prima. E’ una sensazione di pace e gioia profonda e meravigliosa… Grazie Giulia per aver ideato  le CostellAzioni della Gioia che portano le relazioni nel loro vero stato originale di gioia e amore. E. B.

Vuoi darti anche tu questa possibilità? Iscriviti al Seminario e trasforma una relazione problematica in una piena di possibilità evolutive.

locandina sp

*** I telomeri sono  porzioni di Dna che si trovano alla estremità di ogni cromosoma  per proteggerlo dal deterioramento o dalla fusione con i cromosomi confinanti. La loro funzione è simile alle protezione di plastica che si trova alle estremità dei lacci delle scarpe. L’accorciamento dei telomeri è associato con invecchiamento.

 

 

Pubblicato in Articoli, Gli eventi | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Autostima, convinzioni contrastanti e abbondanza

Ti piacerebbe partecipare a un evento ma non sai se è quello giusto per te, optare fra due lavori, scegliere se accontentarti di ciò che hai oppure esprimere i tuoi doni e talenti e vivere nell’abbondanza, ma ti senti indeciso o bloccato dai dubbi?

L’indecisione, il blocco nelle scelte è uno stato mentale causato da due convinzioni contrastanti e compresenti. 

Questa situazione si genera entro i primi sette anni di vita quando i genitori o altre figure significative hanno opinioni contrastanti e il bambino si vede spinto a scegliere se schierarsi con uno dei due.

Per esempio, il babbo poteva dire: << non puoi avere tutto, bisogna accontentarsi>> mentre  la mamma sosteneva invece << se t’impegni molto puoi farcela>>.

scelta difficile

Quando siamo alle prese con convinzioni come queste ci troviamo nella situazione di chi si sente perennemente davanti a un bivio: due strade che portano in direzioni opposte. E’ una situazione di stallo che causa una lotta interiore fra due desideri contrastanti. Ciò comporta una perdita di energia che ha come effetto importante la mancanza di autostima.

Per fortuna questa situazione può essere risolta individuando le convinzioni contrastanti e dissolvendole, sostituendole poi con convinzioni liberatorie e potenzianti.

E’ ciò che avviene nella prima parte del Seminario Chiedi e ti sarà data… abbondanza finanziaria.  Una volta dissolte le convinzioni limitanti e quelle contrastanti, ti ritrovi pieno di energia, con un senso di leggerezza e libertà. Finalmente, la fiducia in te stesso ritorna e con esso l’autostima.

Ora puoi scegliere!

semin abbondanza sard.1

A chi è rivolto questo Seminario?

  • A persone che desiderano vivere nel abbondanza ma ora si sentono ostacolate da convinzioni limitanti sul denaro, l’abbondanza e il proprio  valore.

  • A chi desidera vivere pienamente la vita ed esprimere la propria creatività ma ora si sente bloccato in qualche punto del processo creativo.

  • A chi vuole conoscere il processo creativo e imparare a manifestare i propri desideri, obiettivi e scelte in modo consapevole e gioioso.

Pubblicato in Articoli, Gli eventi | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento