HomePubblicazioniPartecipanti attivi di JoyNet

gioia in azionePartecipanti attivi di JoyNet

Come sostiene l’autrice Jean Houston:
La nostra è un’era di cambiamenti quantici, probabilmente si tratta della decostruzione e della ricostruzione più radicali che il mondo abbia mai sperimentato.
E noi siamo quelli che lo stanno facendo.

Ma noi lo stiamo veramente facendo?

Tu, lo stai realmente facendo?

Group Meditation

Parte seconda

Jim Rohn, speaker motivazionale che conosce bene la natura umana, fa notare che:
Noi ci muoviamo solo in due modi: o per disperazione o per ispirazione.

Se ci muoviamo per disperazione, rischiamo di mettere in atto un comportamento che nella PNL (Programmazione Neuro Linguistica) è conosciuto come meta programma “andare via da”. In sostanza, si tratta di azioni fatte per allontanarsi da qualcosa, per fuggirne via.

Questo tipo di comportamento, anche se mette una distanza tra noi e la cosa da cui fuggiamo, nel nostro caso dalla sofferenza in cui versa l’umanità, ci mantiene in uno stato di entanglement con la sofferenza stessa, cioè ci mantiene in collegamento con essa. Per di più, quando ci muoviamo per disperazione, non sappiamo bene verso cosa andiamo, quale sia la meta da raggiungere. Questo non ci porta di certo verso la sicurezza e il benessere, sarebbe piuttosto come cadere dalla padella nella brace.

L’auspicio che facciamo è che noi tutti ci si muova, invece, per ispirazione, per realizzare un sogno che portiamo nascosto nel nostro DNA, il sogno di poter vivere la vita con gioia, proprio qui e ora, su questo pianeta, la nostra casa attuale.

Che cosa possiamo quindi fare concretamente per attuare una trasformazione ispirata ed efficace?
Secondo la visione di JoyNetmovimento spirituale  gratuito di cooperazione e condivisione, c’è bisogno che un grande numero di persone sappia di un tale movimento e:

§ alzi la propria frequenza vibratoria entrando in contato col

Campo della Gioia- Joyfield - Il Campo della Gioiache apre il cuore alla Pace, all’Amore e alla Gioia mediante le meditazioni e i contatti diretti con chi custodisce la visione di JoyNet e Joyfield

§ – condivida le proprie esperienze scaturite dal contatto con il Campo della Gioia, con familiari, amici e conoscenti per dare anche loro la possibilità di entrare nello stesso Campo.

§ – diventino “ambasciatori” di JoyNet ognuno nel proprio ambiente, condividendo le idee connesse col movimento, organizzando conferenze per informare altre persone e attivare la loro gioia interiore attraverso la connessione diretta con Joyfield.

§ — mettere sui propri Diari e gruppi di Facebook e altri social Network, sui propri blog e siti, gli articoli, i post e le meditazioni pubblicate nel gruppo e nelle pagine JoyNet

§ – dare il proprio contributo per le traduzioni nelle varie lingue del materiale JoyNet, come qualcuno sta già facendo

§ – aiutare nell’organizzare trasmissioni in diretta streaming internazionale, durante le quali tutti coloro che sono collegati possano connettersi con Joyfield e alzare la propria frequenza vibratoria, attivando il cervello del cuore.
Durante eventi del genere, il Global Counsciousness Project potrà rilevare il cambiamento dello stato di coscienza planetario e registrare i cambiamenti che ne possono scaturire (v. l’effetto Maharishi).

§ – creare sinergia e collaborazione fra persone e organizzazioni che sono al servizio del pianeta in modo da arrivare più velocemente alla “massa critica”.

§ – partecipare ad altre iniziative che si renderanno via via utili a creare la Rete della Gioia intorno al pianeta e fare diventare la terra il

Pianeta della Gioia-
JoyNet - Planet Of Joy

I commenti sono chiusi.