HomeGli eventiSeminario: Guarire il passato per vivere con gioia il presente

L’Istituto Internazionale di Muatsu

v’invita al  Seminario esperienziale di

CostellAzioni della Gioia 

multidimensionalità

     Guarire il passato per vivere con

gioia il presente

 S. Teresa Gallura, 19 ottobre 2014

Orario: 10.00-18.00

 

Molto spesso le cause delle nostre difficoltà relazionali, lavorative, di salute o spirituali, non le troviamo nelle nostre esperienze dirette, bensì in quelle dei nostri familiari e degli antenati con i quali siamo connessi geneticamente e attraverso il campo morfogenetico.

Quelli che crediamo i nostri problemi, sono “nostri” nella misura in cui si manifestano nella nostra psiche e nel corpo, ma possono appartenere a un membro della nostra famiglia d’origine o a un antenato di cui non conosciamo nemmeno l’esistenza.

Entrando in contatto col campo morfogenetico, la banca dati familiare, siamo in grado di rintracciare le cause nascoste che stanno dietro i nostri disagi.

Una volta svelate, s’individuano le soluzioni. 

Nelle CostellAzioni della Gioia, le soluzioni si trovano entrando in uno stato di coscienza diverso da quello dove sono nati i problemi, come suggerisce Einstein:

“Nessun problema può essere risolto dallo stesso livello di coscienza che l’ha creato.”

Lo stato di coscienza cui si ha accesso per trovare le soluzioni è Joyfield o Campo della Gioia, uno stato connesso con il nostro Essere Totale.

JoyfieldHR-log

Le soluzioni sono già presenti a livello virtuale nel nostro campo. E’ necessario riconoscerle, accettarle e permettere loro di manifestarsi pienamente nella nostra vita.

 Conduttrice: Giulia Jordan

Ideatrice delle CostellAzioni della Gioia®, ricercatrice indipendente, unisce Fisica quantistica, Psicologia transpersonale e Advaita Vedanta. Insegna Psychealing® e Psicologia relazionale, Keeper of vision di Joyfield®, scrittrice.

www.giuliajordan.com     youtube: giulia jordan

Per iscrizioni e informazioni

Cell: 329 1246625

e-mail: joyfield@virgilio.it 

I commenti sono chiusi.