Uno strano mestiere: ricercatore di sé

chi cerca... trova. ma tu, sei certa di esserti persa?

Tanti anni fa, un uomo e una donna s’incontrarono “per caso”. Mentre chiacchieravano del più e del meno, l’uomo sentì la necessità di pronunciare questa frase: <<Sii te stessa!>> In un lampo, un brivido intenso percorse il corpo della donna dalla testa ai piedi  e si sentì catapultata in un’altra dimensione. Lì, tutto sembrava cristallino. Il tempo, lo spazio, il mondo e persino il suo corpo, non c’erano più. L’unica cosa esistente, che era anche il tutto, era qualcosa di … Continua a leggere →

Storie spirituali: Scegliere

Come si fa a sapere chi è veramente saggio?

 Un uomo vuole andare per il mondo e incontrare persone sagge per accrescere la propria conoscenza. Un amico gli chiede che genere di persone cercherà. Ricordandosi delle sagge sentenze lette e udite, l’uomo risponde: „ Chi non sa e sa di non sapere é un bambino, bisogna insegnargli. Chi non sa e non sa di sapere é uno stupido, bisogna evitarlo. Chi sa e non sa di sapere é addormentato, bisogna svegliarlo. Chi sa e sa di sapere é un … Continua a leggere →

Illuminazione: comprensione del processo

L'essenziale è la comprensione

“Allo stesso modo in cui il vero umorismo è ridere di se stessi, il vero essere uomini è conoscere se stessi”. Alan Watts. Qualche tempo fa è stata lanciata un’indagine sull’illuminazione cui hanno risposto numerose persone. Dall’analisi delle risposte è scaturito un profilo del ricercatore spirituale di cui si parla nell’articolo; contemporaneamente, sono state fornite risposte alle domande poste per dare la possibilità a chi sia interessato all’argomento, di comprendere a che punto del processo di ricerca si trovi. Quando … Continua a leggere →

L’illuminazione svelata, l’Osservatore

Quando la coscienza inizia a impersonificare il ruolo d’osservatore, esso si configura come una sorta di entità bifronte, simile a Giano della mitologia greca, con una parte è rivolta verso la personalità, l’altra verso il Sé.

Diventare consapevole di sé come osservatore è il passaggio più importante verso la conoscenza di Sé. Quando l’attenzione è diretta verso l’interno, invece che verso l’esterno, emergono caratteristiche particolari di sé, insospettabili fino a quel momento. Una di queste é la percezione d’essere costantemente presente come osservatore. Ti rendi conto che solamente se tu sei presente e osservi, può esserci qualcosa da osservare, conoscere, percepire. Perciò, qualunque cosa accada al corpo-mente, qualsiasi situazione lo trovi coinvolto o meno, l’osservatore è … Continua a leggere →

Il mistero della Realtà

Il mistero più grande siamo ancora noi. Tutti gli altri discendono da questo.

Non c’è mistero più grande di questo: noi stessi che siamo la Realtà, cerchiamo di ottenere la Realtà. Pensiamo che ci sia qualcosa che nasconde la nostra Realtà e che esso vada distrutto prima che la Realtà sia ottenuta. È ridicolo. Verrà un giorno in cui riderai dei tuoi sforzi passati. Quel giorno potrebbe essere proprio ora. Ramana Maharshi … Continua a leggere →

Indagine sull’Illuminazione

Chi sono io

Indagine sull’illuminazione Hai presente il principe Siddharta che abbandonò moglie, figlio, genitori e regno per andare in cerca dell’illuminazione, diventando poi il Buddha? Oggi più che mai l’illuminazione – conosciuta anche come risveglio, identità suprema, autorealizzazione, liberazione, nirvana, ecc. – rappresenta l’aspirazione di milioni di persone in tutto il mondo. E tu, che cosa ne pensi? Ti piacerebbe partecipare attivamente a una ricerca sull’illuminazione esprimendo le tue idee in merito? Sto facendo una nuova indagine (i risultati dell’altra li trovi … Continua a leggere →

JoyNet e l’illuminazione

In tutto il mondo migliaia di persone sono alla ricerca di se stessi, della propria identità, altrimenti chiamata illuminazione, risveglio, autorealizzazione, satori, identità suprema, moksha, liberazione, nirvana, samadhi, realizzazione, ecc.
Che cosa c’é  di cosi prezioso nell’illuminazione?

Alla scoperta del soggetto In tutto il mondo migliaia di persone sono alla ricerca di se stessi, della propria identità, altrimenti chiamata illuminazione, risveglio, autorealizzazione, satori, identità suprema, moksha, liberazione, nirvana, samadhi, realizzazione, ecc. Che cosa c’é di cosi prezioso nell’illuminazione? La Gioia. La Pace. L’amore. Il senso di Unità con Tutto e Tutti. Ricordare la nostra vera identità e molto altro ancora. Quest’articolo è messo a disposizione dei ricercatori spirituali e di coloro che, attraverso la connessione con il … Continua a leggere →