HomeGli eventiJoyfield Satsang in Sardegna

satsang telti

Cos’è il Satsang?
Il suo significato deriva dai termini sanscriti Sat (vero, verità) e sanga (compagnia) ed é associato con la tradizione Advaita Vedanta.
Il Satsang può essere interpretato in diversi modi:
§ essere in compagnia della verità
§ la compagnia di un maestro spirituale che agisce come connessione tra i ricercatori e la verità.
§ la compagnia di un gruppo di studenti riuniti per studiare, discutere e assimilare la verità.

Joyfield Satsang
La sua particolarità è Joyfield, un “dono spirituale” che si è manifestato attraverso Giulia nel 2008 e che è utilizzato come strumento di aiuto per la percezione della Gioia dell’Essere, un “campione omaggio” di ciò che siamo.

Nel Joyfield Satsang, che enfatizza l’aspetto Gioia dell’Essere – gli altri sono l’Amore e la Pace – il processo di conoscenza di sé si articola attraverso due fasi:

*la prima, punta alla comprensione-percezione che il corpo-mente, l’io, è di fatto l’oggetto attraverso cui ci manifestiamo in questa dimensione spazio-temporale o 3D e con cui ci siamo erroneamente identificati.

Questa identificazione “ristretta” con lo strumento tramite cui ci esprimiamo, è alla base della sofferenza su cui poggia lo stato d’incantesimo in cui viviamo inconsapevolmente.

Diario dell'esperienza con Joyfield a distanza

*nella seconda fase, la più difficile e rara da realizzare, si trascende anche la Coscienza e si ritorna a ciò che si era prima dell’apparire dell’Essere: l’Assoluto, la Sorgente o Fonte, Quello, la Realtà ultima, il Sé, lo stato di non- attenzione.

In questa Via di Conoscenza è fondamentale la comprensione profonda e senza alcun’ombra di dubbio che noi siamo già l’Essere, Ciò che cerchiamo o, come asserisce Nisargadatta Maharaj:
“il cercatore è il cercato”.

Search for Truth can Only be a Spiritual Problem


Commenti

Joyfield Satsang in Sardegna — Nessun commento

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *